Gita impolverata, gita fortunata!

by

La classica Val Piana non delude mai!

Per la quarta uscita del corso SA1 2017 il direttore Riga ci ha sperato fino all’ultimo di portare i suoi allievi in terra italica, ma purtroppo le alte temperature della settimana passata lo hanno costretto a ripiegare ancora una volta verso la Svizzera, in particolare verso una meta molto ben nota e frequentata ma che sa regalare sempre emozioni e panorami stupendi anche a chi ci è già stato tante volte: il Poncione di Val Piana. Partiti alle 6.30 dal Bennet di Tavernola, il gruppo è arrivato al parcheggio di All’Acqua, in Val Bedretto, trovandolo già bello pieno di scialpinisti provenienti da ogni dove (appunto come dicevamo è una gita molto gettonata!).

2017-02-19 SA1 Poncione di Valpiana-3

Organizzati i gruppi ed eseguita la prova ARtVA iniziale per verificare che funzionino correttamente, si parte intorno alle 8.30, chi prima chi dopo, attraversando il ponte sul Ticino e affrontando il primo ripido pendio boscoso, usciti dal quale si apre a noi l’ampia Val Cavagnolo: e già qui le prime esclamazioni di stupore e meraviglia da parte degli allievi confermano che la gita è azzeccatissima. In effetti il buon innevamento anche sulle creste circostanti rende il panorama degno di nota, la luce del mattino disegna forme bellissime e fa sembrare le cime più slanciate, quasi patagoniche.
2017-02-19 SA1 Poncione di Valpiana-8Si riprende a salire, dopo un breve pianoro, ma stavolta alcuni istruttori decidono di tracciare una pista nuova, per mostrare agli allievi come scegliere la traccia migliore in un manto intonso. Dopo un po’ però la stanchezza di tracciare si fa sentire e ci si ricongiunge alla traccia principale, che ci porta in breve ad un ampio pianoro dove è lecito prendersi un attimo di pausa per mangiare e bere. Col mio gruppo ne approfittiamo anche per un ripasso di topografia, destreggiandoci tra azimuth, cartine, bussole e punti cardinali. Un’arietta frizzante ci sprona a ripartire di buon passo, e saliamo l’ultimo ripido pendio della Val Cavagnolo, in cima al quale si devia a sinistra per raggiungere il colletto sotto la cima, che raggiungiamo in breve nonostante l’ultima pala si ghiacciata e molti decidano prudentemente di abbandonare gli sci a metà salita per salire a piedi.

2017-02-19 SA1 Poncione di Valpiana-15

Un bel sole scalda le membra e l’animo, la bellissima giornata permette una sosta prolungata in vetta ma alla fine viene il momento di iniziare la discesa: detto fatto si calzano gli sci e ci si diverte nella bella neve trasformata e farinosa del versante Nord, fermandosi chi prima chi dopo a fare una simulazione della manovra di autosoccorso. Al ritorno alla macchina le temperature anomalmente alte per il periodo e il sole permettono di cambiarci e rifocillarci con calma e al caldo, un’altra bella giornata di corso è finita e tutti tornano a casa contenti e soddisfatti!

Complimenti ancora una volta alla direzione, Riga e Bros, che hanno per l’ennesima volta azzeccato la gita confermando la loro preparazione, ed agli allievi che si sono goduti questa giornata in cui nessuno si è fatto male anzi tutti si sono divertiti.

Alla prossima uscita! OP!

Thomas

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: